Jump to: Main navigation | Sub navigation | Content | Toolbar | Footer

News

News from Italy

Fondazione Valentino Bucchi in collaborazione con Accademia Filarmonica Romana e Universal Edition di Vienna bandisce la 37a edizione del Premio Valentino Bucchi Concorso internazionale di interpretazione della Musica contemporanea dedicato alle opere per strumento solo - Bando e registrazione

Nonostante la relativa sovrabbondanza di Concorsi di Esecuzione, nella maggior parte dei casi non appare nel dovuto rilievo la caratteristica pregnante del Premio Valentino Bucchi, rivolto esclusivamente alla interpretazione del repertorio compreso nell’arco temporale fra il Novecento storico e il periodo contemporaneo. Tale specificità rappresenta un elemento di distinzione e di reale specializzazione per i candidati, che saranno indotti a conseguire un livello professionale di valore internazionale nell’ambito di un repertorio particolare e, per certi aspetti, non ancora sottoposto all’usura della routine quotidiana tipica della programmazione tradizionale. Si consideri la scelta mirata alla valorizzazione del repertorio solistico dei singoli strumenti prescelti. Repertorio significativo, ricco e particolarmente complesso che proprio nel confronto con linguaggi musicali caratterizzati dalla ricerca e dalla sperimentazione trae nuovo interesse per le scelte espressive e per il virtuosismo strumentale. Si sottolinea anche la concomitante valorizzazione dell’impegno necessario al singolo interprete per la corretta realizzazione della pagina musicale. Interpretazione intesa come punto di arrivo di un processo di analisi approfondita del testo, volto al recupero di un linguaggio comune fra le figure del compositore e dell’esecutore sulla base di un rapporto di equilibrio e di condivisione delle conoscenze

Il Concorso è riservato a interpreti di ogni Paese nati dal 1 gennaio 1980.

Il concorso è riservato agli interpreti dei seguenti strumenti:
Flauto (anche Ottavino, Flauto in Sol e Flauto Basso), Oboe (anche Oboe d’amore e
Corno Inglese), Clarinetto (anche Clarinetto piccolo e Clarinetto Basso), Fagotto, Tromba, Trombone, Saxofono (Soprano, Contralto, Tenore e Baritono), Pianoforte, Fisarmonica/Bayan, Arpa, Chitarra, Violino, Viola (anche Viola d’amore), Violoncello, Contrabbasso.

Per la partecipazione al concorso i candidati dovranno far pervenire la loro iscrizione entro il 21 luglio 2017 alla:
Segreteria dei Concorsi internazionali
Fondazione Valentino Bucchi
Via Ubaldino Peruzzi, 20 - 00139 Roma - Italia

Bando e registrazione

http://www.premiobucchi.it/


The Valentino Bucchi Foundation In collaboration with Accademia Filarmonica Romana and Universal Edition of Vienna Announce the 37th annual Premio Valentino Bucchi The International competition for the interpretation of Contemporary Music dedicated to works for solo instrument -
Rules and registration
Despite the relative abundance of performance competitions, for the most part there are few that stand out with the eminence of the Valentino Bucchi Prize which focuses exclusively on the interpretation of pieces of music dating from the late nineteenth century to the present day. The specific nature of the competition represents an element that calls for distinction and real specialization from the candidates who will be expected to give a professional performance of an international standard in a particular repertoire and in certain aspects, one not yet subject to the normal wear and tear of the routine of typical traditional musical programmes. The choice of music considered should be aimed at the revaluation of the musical repertoire for soloists in relation to the instrument chosen. It should be a significant repertoire, rich and particularly complex, which in terms of musical language is characterized by in depth research and experimentation, drawing forth new interest by way of its choice of expression and instrumental virtuosity. Furthermore, it should be emphasised that the individual interpreter should take up the necessary concomitant commitment for the correct realization of each musical piece. Interpretation is to be understood as the final point in a process of profound analysis of the piece directed towards the recovery of a language common to both the figure of the composer and the performer based on a balanced connection and shared understanding.

The contest is reserved for interpreters from all countries born after 1st January 1980.

The contest is open to performers of the following instruments:
Flute (also Piccolo, Alto Flute and Bass Flute), Oboe (also Oboe d’amore and English Horn), Clarinet (also “Piccolo” Clarinet and Bass Clarinet), Bassoon, Trumpet, Trombone, Saxophone (Soprano Sax, Alto Sax, Tenor Sax and Baritone Sax), Piano, Accordion/Bayan, Harp, Guitar, Violin, Viola (also Viola d’amore), Cello, Double Bass.

To participate in the competition, candidates must send the registration form filled by July 21, 2017 to:
Segreteria dei Concorsi internazionali
Fondazione Valentino Bucchi
Via Ubaldino Peruzzi, 20 - 00139 Roma - Italia

Rules and registration

 

 

 

 

 

CIDIM - COMITATO NAZIONALE ITALIANO MUSICA

 

membro dell'IMC - INTERNATIONAL MUSIC COUNCIL
Organizzazione Internazionale Non Governativa in partnership ufficiale con l'UNESCO

 

 

.

.

Questa mail ti viene inviata in osservanza della legge 196/03 e successive modifiche sul trattamento e la protezione dei dati personali; se non sei più interessato a riceverla clicca QUI per annullare i prossimi invii. Ti ricordiamo che la newsletter viene inviata con cadenza mensile salvo comunicazioni straordinarie.

To the overview